Per sapere con chi devono stare gli elettori del PD è giusto sapere chi sosterrà Rodotà

rodoIl PD si spaccherà e per sapere con chi devono stare gli elettori è giusto sapere chi, tra i parlamentari del PD, voterà Rodotà e chi invece il candidato proposto da Berlusconi. È legittimo saperlo. Non è un dettaglio da poco. Chi vota Rodotà ha una visione della società, della politica, delle Istituzioni completamente diversa da chi invece ha proposto Marini e ha cercato l’inciucio con Berlusconi. Chi sostiene Rodotà vuole un governo di cambiamento, vuole una società più aperta e più sensibile ai diritti, vuole una società più laica e giusta. È legittimo sapere chi sostiene un’idea di cambiamento, di innovazione, di apertura a istanze nuove e che provengono dal basso e chi invece vuole morire di tattiche e tatticismi, sterili e vuoti compromessi al ribasso con il Satrapo. Il cittadino ed elettore del PD vuole sapere chi lo rappresenta in parlamento e chi invece gli chiede il voto ma non mantiene la parola. Il cittadino ha diritto di sapere chi lo ha tradito, chi lo ha preso in giro, chi, in tutti questi anni, si è fatto gioco di lui governando nell’interesse personale di Berlusconi. Il 70% degli elettori del PD vuole Rodotà ma in parlamento a sostenerlo sono meno del 30%. È legittimo sostenere un altro candidato, ma dicano pubblicamente perché non vogliono Rodotà: cosa ha Rodotà che non va bene. Quale motivo si cela dietro al Neit a Prof. Rodotà. È legittimo chiederlo ed è legittimo saperlo: perché conoscere chi ti rappresenta o chi tradisce, chi è portavoce dei tuoi diritti e chi invece coltiva interessi personali, sapere di chi ti puoi fidare e di chi, al primo scrutinio segreto ti volta le spalle, fa la differenza. Perché mai un elettore dovrebbe votare chi non lo rappresenta? Perché mai un elettore dovrebbe votare chi non sta ad ascoltarti, si tappa le orecchie e fugge davanti alle proprie responsabilità? Perché mai un elettore di centro sinistra dovrebbe votare chi, piuttosto di dialogare con la sinistra, dialoga con Berlusconi? Perché?

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: